Tumore al polmone: valutazione geriatrica multidimensionale
Controversies in Genitourinary Tumors
Paziente Anziana con Carcinoma Mammario

Vasectomia e incidenza di cancro alla prostata e mortalità


In un recente ampio studio prospettico, la vasectomia è risultata associata a un modestamente più alto rischio di cancro alla prostata, soprattutto carcinoma prostatico di alto grado e a esito fatale.
Tuttavia, le prove da studi prospettici restano limitate.
Pertanto, sono state valutate le associazioni tra vasectomia e incidenza e mortalità per il tumore alla prostata in un'ampia coorte negli Stati Uniti.

È stata esaminata l'associazione tra vasectomia e mortalità da cancro della prostata in 363.726 uomini nella coorte Cancer Prevention Study II ( CPS-II ), di cui 7.451 morti a causa di tumore alla prostata durante il follow-up dal 1982 al 2012.

È stata anche esaminata l'associazione tra vasectomia e incidenza di carcinoma prostatico tra 66.542 uomini nella CPS-II Nutrition Cohort, un sottogruppo della coorte CPS-II, di cui 9.133 soggetti hanno avuto diagnosi di cancro alla prostata durante il follow-up dal 1992 al 2011.

Nella coorte CPS-II, la vasectomia non è risultata associata alla mortalità per tumore alla prostata ( hazard ratio, HR=1.01 ).

Nella CPS-II Nutrition Cohort, la vasectomia non era associata né all’incidenza complessiva di cancro alla prostata ( HR=1.02 ) né all’incidenza di cancro alla prostata di alto grado ( HR=0.91 ).

In conclusione, i risultati di queste grandi coorti prospettiche non supportano le associazioni tra vasectomia e incidenza del cancro alla prostata o mortalità per cancro alla prostata. ( Xagena2016 )

Jacobs EJ et al, J Clin Oncol 2016; 34: 3880-3885

Onco2016 Uro2016 Chiru2016



Indietro