OncoHub
Novartis
Oncologia Morabito
Roche Oncologia

Risultati ricerca per "PD-1"

È stato esaminato Cemiplimab ( Libtayo ), un inibitore PD-1, nel trattamento di prima linea del tumore polmonare non-a-piccole cellule avanzato con espressione di PD-L1 di almeno il 50%. In EMPOWER ...


I risultati dello studio di fase 2 CodeBreaK 100 hanno mostrato che Sotorasib ( noto in precedenza come AMG 510 ) produce un beneficio significativo nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole ...


I genomi dei tumori che sono carenti nella riparazione del mismatch del DNA ( dMMR ) presentano un'elevata instabilità dei microsatelliti ( MSI-H ) e ospitano da centinaia a migliaia di mutazioni soma ...


Sono necessari nuovi approcci per migliorare gli esiti nei pazienti con carcinoma a cellule squamose del cavo orale. L'immunoterapia neoadiuvante somministrata prima dell'intervento chirurgico e la ...


Uno studio di fase 2 ha dimostrato che il trattamento di combinazione di Pembrolizumab ( Keytruda ) più Bemcentinib, un inibitore di AXL, è risultato ben tollerato e ha dimostrato attività antitumora ...


I risultati dello studio di fase 3 KEYNOTE-590 hanno dimostrato che l'aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia ha migliorato la sopravvivenza globale ( OS ), la sopravvivenza libera d ...


La monoterapia con Cemiplimab ( Libtayo ), un anticorpo monoclonale completamente umano che ha come target PD-1, ha esteso la sopravvivenza globale ( OS ) rispetto alla chemioterapia con doppietta a b ...


Una analisi ad interim dello studio ORIENT-11 ha mostrato che l'aggiunta di Sintilimab ( Tyvyt ) alla chemioterapia con Pemetrexed e Platino ha conferito un significativo beneficio in termini di sopra ...


La chemioterapia a base di Platino per il trattamento di prima linea del tumore uroteliale metastatico viene generalmente somministrata per una durata fissa, seguita dall'osservazione fino a progressi ...


I pazienti con carcinoma a cellule squamose esofageo avanzato o metastatico hanno una prognosi sfavorevole e poche opzioni di trattamento dopo la terapia di prima linea. Sono state valutate l'efficac ...


È stato condotto uno studio di fase 2 su Pembrolizumab ( Keytruda ) nei pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) o melanoma con metastasi cerebrali non-trattate per determinare l' ...


Bloccare l'interazione tra PD-1 e i suoi ligandi è una promettente strategia di trattamento per il carcinoma epatocellulare avanzato. Sono state valutate l'attività antitumorale e la sicurezza dell' ...


Lo studio NCI-MATCH ( National Cancer Institute Molecular Analysis for Therapy Choice ), per ora il più grande studio di oncologia di precisione nazionale svolto in più di 1.100 siti su pazienti con t ...


L'interleuchina 10 ( IL-10 ) ha attività antinfiammatoria e stimolante le cellule T CD8+. La Pegilodecakina ( IL-10 pegilato ) è un agonista del recettore IL-10 di prima classe a lunga durata d'azione ...


Dallo studio KEYNOTE-024 è emerso che la monoterapia di prima linea con Pembrolizumab ( Keytruda ) ha conferito un beneficio di sopravvivenza globale ( OS ) durevole nel lungo periodo, rispetto alla c ...