BMS
Lung Unit
Novartis
Melanoma

Lenvatinib nei pazienti con carcinoma timico avanzato o metastatico: studio REMORA


Il carcinoma timico è una malattia maligna rara e non è stato stabilito un trattamento standard per carcinoma timico avanzato o metastatico precedentemente trattato con chemioterapia a base di Platino.
Lenvatinib ( Lenvima ) è un nuovo inibitore multi-target di VEGFR, FGFR, RET, c-Kit e altre chinasi.
Lo scopo dello studio REMORA era valutare l'attività e la sicurezza di Lenvatinib come trattamento di seconda linea nel carcinoma timico.

Questo studio di fase 2 a braccio singolo condotto in 8 centri in Giappone ( 5 centri oncologici, 2 ospedali universitari medici e 1 ospedale pubblico ) ha arruolato pazienti con carcinoma timico avanzato o metastatico non-resecabile patologicamente confermato che è progredito a seguito di almeno una chemioterapia a base di Platino.

I criteri di inclusione erano età pari o superiore a 20 anni, almeno una lesione misurabile definita dai criteri RECIST di valutazione della risposta nei tumori solidi versione 1.1 e un ECOG performance status di 0 o 1.

I pazienti hanno ricevuto 24 mg di Lenvatinib per via orale una volta al giorno in cicli di 4 settimane fino a progressione della malattia o al verificarsi di eventi avversi inaccettabili.

L'endpoint primario era il tasso di risposta obiettiva valutato al cutoff dei dati nel 2019 nella popolazione intention-to-treat.

Tra il 2017 e il 2018 sono stati arruolati 42 pazienti e tutti sono stati inclusi nell'analisi di attività e sicurezza.
Il periodo di follow-up mediano è stato di 15.5 mesi.

Il tasso di risposta obiettiva è stato del 38% ( P minore di 0.0001 ).
16 pazienti su 42 ( 38% ) hanno avuto una risposta parziale e 24 ( 57% ) una malattia stabile.

Gli eventi avversi più frequenti correlati al trattamento di grado 3 sono stati l'ipertensione ( 27, 64% ) e la sindrome da eritrodisestesia palmo-plantare ( 3, 7% ).
Nessun paziente è deceduto per eventi avversi.

È stata confermata l'attività e la sicurezza di Lenvatinib nei pazienti con carcinoma timico avanzato o metastatico.
Questi risultati hanno suggerito che Lenvatinib potrebbe diventare una opzione di trattamento standard per i pazienti con carcinoma timico avanzato o metastatico precedentemente trattato. ( Xagena2020 )

Sato J et al, Lancet Oncology 2020; 21: 843-850

Endo2020 Onco2020 Farma2020


Indietro