OncoHub
Janssen Oncology
Oncologia Morabito
Novartis

Gli anticorpi diretti verso EGFR hanno mostrato risultati promettenti nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato, in particolare con istologia a cellule squamose. S ...


Gli inibitori del checkpoint hanno sostituito Docetaxel ( Taxotere ) come nuova terapia standard di seconda linea nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato, ma si sa poco sul po ...


Il cancro della prostata che progredisce dopo il trattamento con Enzalutamide ( Xtandi ) è scarsamente reattivo a una ulteriore terapia antiandrogenica e, paradossalmente, un rapido ciclo tr ...


È stata valutata la relazione tra l'antigene prostatico specifico ( PSA ) e la sopravvivenza globale nel contesto di uno studio clinico prospettico randomizzato che ha confrontato la terapia di depriv ...


L'attività clinica osservata in uno studio di aumento della dose di fase I della terapia concomitante con Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) nei pazienti con melanoma avanzato precedentement ...


La somministrazione settimanale di Paclitaxel con solvente è uno dei regimi di chemioterapia standard di seconda linea per il carcinoma gastrico avanzato. Paclitaxel legato all'albumina in nanopartic ...


Nivolumab ( Opdivo ), un inibitore di morte programmata 1 ( PD-1 ), ha prolungato la sopravvivenza globale rispetto a Docetaxel in due studi indipendenti di fase III in pazienti precedentemente tratta ...


Abiraterone acetato ( Zytiga ), un farmaco che blocca la sintesi endogena di androgeni, associato a Prednisone, trova indicazione nel cancro alla prostata metastatico resistente alla castrazione. È s ...


Bevacizumab ( Avastin ) è approvato per il trattamento di pazienti con glioblastoma progressivo sulla base di dati non-controllati. I dati di uno studio di fase 2 hanno suggerito che l'aggiunta di Be ...


Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) sono inibitori del checkpoint immunitario che sono stati approvati per il trattamento del melanoma avanzato. Negli Stati Uniti, Ipilimumab è stato anche a ...


Lo studio IMPRESS ( Iressa Mutation-Positive Multicentre Treatment Beyond ProgRESsion Study ) ha confrontato la continuazione di Gefitinib ( Iressa ) più chemioterapia con placebo e chemioterapia in p ...


Le mutazioni RAS hanno dimostrato di conferire resistenza al trattamento anti-recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ). Sono stati analizzati i risultati dello studio PETACC8 ( Cetuximab ...


Sono state esaminate l'efficacia e la sicurezza della Talidomide per la prevenzione della nausea e del vomito ritardati nei pazienti sottoposti a chemioterapia altamente emetogena. In uno studio ra ...


LUME-Meso è uno studio randomizzato in doppio cieco di fase II/III, progettato per valutare l'efficacia e la sicurezza di Nintedanib ( Ofev ) più chemioterapia come trattamento di prima linea del meso ...


Per molti anni, il trattamento di prima linea per il sarcoma dei tessuti molli localmente avanzato o metastatico è stato Doxorubicina. Lo studio GeDDiS ha confrontato Gemcitabina e Docetaxel rispetto ...