Roche Oncologia
BMS
Lung Unit
Novartis

Risultati ricerca per "Chemioterapia"

Il trattamento con Trilaciclib, un inibitore di CDK4/6, prima della chemioterapia, rispetto al placebo, ha ridotto significativamente la necessità di interventi di terapia di supporto nella gestione d ...


I risultati di una seconda coorte di pazienti dello studio di fase 2, EV-201, ha evidenziato che il coniugato anticorpo-farmaco ( ADC ) Enfortumab vedotin ( Enfortumab vedotin-ejfv, Padcev ) ha indott ...


Le fusioni RET sono fattori oncogeni nell'1-2% dei carcinomi polmonari non-a-piccole cellule ( NSCLC ). Nei pazienti con tumore NSCLC positivo alla fusione RET, l'efficacia e la sicurezza dell'inibi ...


I risultati dello studio di fase 3 KEYNOTE-590 hanno dimostrato che l'aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia ha migliorato la sopravvivenza globale ( OS ), la sopravvivenza libera d ...


La monoterapia con Cemiplimab ( Libtayo ), un anticorpo monoclonale completamente umano che ha come target PD-1, ha esteso la sopravvivenza globale ( OS ) rispetto alla chemioterapia con doppietta a b ...


Circa il 25% di tutti i pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule presenta malattia in stadio IB-IIIA resecabile e sebbene la chemioterapia perioperatoria sia lo standard di cura, questa str ...


Le mutazioni dell'isocitrato deidrogenasi 1 ( IDH1 ) si verificano in circa il 13% dei pazienti con colangiocarcinoma intraepatico, un tumore relativamente non-comune con esito clinico sfavorevole. ...


Una analisi ad interim dello studio ORIENT-11 ha mostrato che l'aggiunta di Sintilimab ( Tyvyt ) alla chemioterapia con Pemetrexed e Platino ha conferito un significativo beneficio in termini di sopra ...


La chemioterapia a base di Platino per il trattamento di prima linea del tumore uroteliale metastatico viene generalmente somministrata per una durata fissa, seguita dall'osservazione fino a progressi ...


Il carcinoma timico è una malattia maligna rara e non è stato stabilito un trattamento standard per carcinoma timico avanzato o metastatico precedentemente trattato con chemioterapia a base di Platino ...


I pazienti con carcinoma a cellule squamose esofageo avanzato o metastatico hanno una prognosi sfavorevole e poche opzioni di trattamento dopo la terapia di prima linea. Sono state valutate l'efficac ...


L'aggiunta di Trastuzumab alla chemioterapia di prima linea migliora la sopravvivenza globale nei pazienti con tumore gastrico metastatico HER2-positivo. Sono state valutate la sicurezza e l'attivit ...


Esistono poche opzioni per il trattamento di pazienti con tumore polmonare a piccole cellule ( SCLC ) dopo fallimento della terapia di prima linea. La Lurbinectedina ( Zepsyre ) è un inibitore selet ...


I carcinomi uroteliali del tratto urinario superiore ( UTUC ) sono rari, con prognosi stadio per stadio più sfavorevole rispetto ai carcinomi uroteliali della vescica. Non esiste consenso internazio ...


La tripletta FOLFOXIRI ( Fluorouracile, Leucovorina, Oxaliplatino e Irinotecan ) più Bevacizumab ( Avastin ) ha mostrato esiti migliori per i pazienti con tumore del colon-retto metastatico, rispetto ...