Cortinovis SCLC 2021
BMS
Novartis
Roche Oncologia

Tisotumab vedotin per tumori solidi avanzati o metastatici: studio InnovaTV 201


Tisotumab vedotin ( HuMax-TF-AD ) è un coniugato anticorpo-farmaco diretto contro il fattore tissutale ( TF ), che è espresso su più tipi di tumori solidi ed è associato a esiti clinici sfavorevoli.
Sono state stabilite la sicurezza, la tollerabilità, il profilo farmacocinetico e l'attività antitumorale di Tisotumab vedotin in una popolazione mista di pazienti con tumori solidi localmente avanzati o metastatici ( o entrambi ) noti per esprimere il fattore tissutale.

InnovaTV 201 è uno studio di fase 1, in aperto, con dosaggio crescente e di espansione della dose condotto in 21 Centri negli Stati Uniti e in Europa.
I pazienti di età a partire da 18 anni presentavano tumore recidivato, avanzato o metastatico dell'ovaio, della cervice, dell'endometrio, della vescica, della prostata, dell'esofago, carcinoma a cellule squamose del testa-collo o tumore polmonare non-a-piccole cellule; ECOG performance status di 0-1; e avevano avuto recidiva dopo lo standard di cura disponibile o non erano idonei a riceverlo.

Non è stato richiesto un livello specifico di espressione del fattore tissutale per l'inclusione.

Nella fase di incremento della dose, i pazienti sono stati trattati con Tisotumab vedotin tra 0.3 e 2.2 mg/kg per via endovenosa una volta ogni 3 settimane.
Nella fase di espansione della dose, i pazienti sono stati trattati alla dose raccomandata nello studio di fase 2.

L'endpoint primario era l'incidenza di eventi avversi, inclusi eventi avversi gravi, correlati all'infusione, correlati al trattamento ed eventi di grado 3 o peggiore, ed eventi avversi correlati al farmaco di studio, analizzati in tutti i pazienti che hanno ricevuto almeno una dose di Tisotumab vedotin ( popolazione di analisi completa ).

Tra il 2013 e il 2015, 27 pazienti eleggibili sono stati arruolati nella fase di incremento della dose. Sono state osservate tossicità limitanti la dose, incluso diabete mellito di tipo 2 di grado 3, mucosite e febbre neutropenica, alla dose di 2.2 mg/kg; pertanto, 2 mg/kg di Tisotumab vedotin per via endovenosa una volta ogni 3 settimane è stata stabilita come dose raccomandata.

Tra il 2015 e il 2018, 147 pazienti eleggibili sono stati arruolati nella fase di espansione della dose.

I più comuni eventi avversi ( nel 20% o più dei pazienti ) correlati al trattamento di qualsiasi grado sono stati epistassi ( 102 su 147 pazienti, 69% ), affaticamento ( 82, 56% ), nausea ( 77, 52% ), alopecia ( 64, 44% ), congiuntivite ( 63, 43% ), diminuzione dell'appetito ( 53, 36% ), costipazione ( 52, 35% ), diarrea ( 44, 30% ), vomito ( 42, 29% ), neuropatia periferica ( 33, 22% ), secchezza oculare ( 32, 22% ) e dolore addominale ( 30, 20% ).

I più comuni eventi avversi di grado 3 o superiore sono stati affaticamento ( 14 su 147 pazienti, 10% ), anemia ( 8, 5% ), dolore addominale ( 6, 4% ), ipokaliemia ( 6, 4% ), congiuntivite ( 5, 3% ), iponatriemia ( 5, 3% ) e vomito ( 5, 3% ). 67 su 147 pazienti ( 46% ) hanno avuto un evento avverso grave emergente dal trattamento.
39 pazienti su 147 ( 27% ) hanno presentato un evento avverso grave emergente dal trattamento correlato al farmaco in studio.
Reazioni correlate all'infusione si sono verificate in 17 pazienti su 147 ( 12% ).

Tra i diversi tipi di tumore, la percentuale confermata di pazienti che hanno ottenuto una risposta obiettiva è stata del 15.6% ( 23 su 147 pazienti ).
Ci sono stati 9 decessi in tutte le fasi dello studio ( 3 nella fase di aumento della dose e 6 nella fase di espansione della dose ); solo 1 caso di polmonite nella fase di espansione della dose è stato considerato possibilmente correlato al trattamento di studio.

Tisotumab vedotin ha un profilo di sicurezza gestibile con attività antitumorale preliminare incoraggiante su più tipi di tumore in pazienti pesantemente pretrattati.
La valutazione continua di Tisotumab vedotin è giustificata nei tumori solidi. ( Xagena2019 )

de Bono JS et al, Lancet Oncology 2019; 20: 383-393

Onco2019 Farma2019


Indietro