Lung Unit
Tumore Uroteliale
OncoGinecologia
OncoHub

Risultati ricerca per "Mutazione BRAF V600E"

Il glioma pediatrico di basso grado è il tumore del sistema nervoso centrale ( SNC ) più comune nell'infanzia. Sebbene la sopravvivenza globale sia buona, la malattia si ripresenta spesso. Non esi ...


I pazienti con carcinoma del colon-retto metastatico con mutazione BRAF V600E hanno una prognosi sfavorevole, con una sopravvivenza globale mediana da 4 a 6 mesi dopo il fallimento della terapia inizi ...


La combinazione della tripletta composta da inibitore BRAF, Encorafenib ( Braftovi ), inibitore MEK, Binimetinib ( Mektovi ), e inibitore EGFR, Cetuximab ( Erbitux ), non solo ha migliorato significat ...


Le mutazioni RAS hanno dimostrato di conferire resistenza al trattamento anti-recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ). Sono stati analizzati i risultati dello studio PETACC8 ( Cetuximab ...


Circa la metà dei pazienti con carcinoma papillare della tiroide presenta tumori con mutazioni attivanti BRAF V600E. Vemurafenib ( Zelboraf ), un inibitore della chinasi BRAF oncogena approvato per ...


Una analisi retrospettiva ha mostrato che il sesso maschile sembra essere un fattore di rischio indipendente per esiti clinici sfavorevoli tra i pazienti con carcinoma papillare della tiroide con muta ...


BRAF V600E è una mutazione potenzialmente altamente targetizzabile rilevata in un sottogruppo di gliomi di basso grado in età pediatrica ( PLGG ). È stato eseguito uno studio clinico e genetico combi ...