BMS
Novartis
Lung Unit
Roche Oncologia

Risultati ricerca per "Immunoterapia"

I risultati di una seconda coorte di pazienti dello studio di fase 2, EV-201, ha evidenziato che il coniugato anticorpo-farmaco ( ADC ) Enfortumab vedotin ( Enfortumab vedotin-ejfv, Padcev ) ha indott ...


È stato condotto uno studio di fase 2 su Pembrolizumab ( Keytruda ) nei pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) o melanoma con metastasi cerebrali non-trattate per determinare l' ...


Molti pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato sottoposti a immunoterapia mostrano resistenza primaria. La radioterapia ad alte dosi può portare a un aumento del rilas ...


Il tumore del colon-retto metastatico con microsatelliti stabili non risponde in genere all'immunoterapia. Uno studio di fase 3 ha valutato Atezolizumab ( Tecentriq ) più Cobimetinib ( Cotellic ) ne ...


Dallo studio KEYNOTE-024 è emerso che la monoterapia di prima linea con Pembrolizumab ( Keytruda ) ha conferito un beneficio di sopravvivenza globale ( OS ) durevole nel lungo periodo, rispetto alla c ...


L'immunoterapia con l'anticorpo monoclonale chimerico anti-GD2 Dinutuximab, combinata con l'alternanza di GM-CSF ( fattore stimolante le colonie dei granulociti-macrofagi ) e l'Interleuchina-2 ( IL-2 ...


Encorafenib ( Braftovi ) più Binimetinib ( Mektovi ) ed Encorafenib da solo hanno migliorato la sopravvivenza libera da progressione rispetto a Vemurafenib ( Zelboraf ) in pazienti con melanoma BRAF&n ...


L’immunoterapia con blocco PD-1 o PD-L1 non riesce a indurre una risposta in circa l'80% dei pazienti con cancro polmonare non-a-piccole cellule non-selezionati  ...


Rindopepimut ( Rintega ), un vaccino che ha come bersaglio la mutazione di delezione EGFRvIII di EGFR, consiste in un peptide specifico per EGFRvIII coniugato con emocianina di Megathura cre ...


Non esistono terapie consolidate specifiche per il melanoma NRAS-mutato nonostante l'emergere dell’immunoterapia. Uno studio ha valutato l'efficacia e la sicurezza dell’inibitore MEK Binimetinib ...


Una analisi dei dati di un ospedale di riferimento terziario ha mostrato che il rischio di infezione da SARS-CoV-2, il nuovo coronavirus che causa COVID-19, è apparso più che raddoppiato tra gli indiv ...


Il trattamento anti-PD-1 per il carcinoma polmonare avanzato non-a-piccole cellule ( NSCLC ) ha migliorato la sopravvivenza dei pazienti. Tuttavia, una percentuale sostanziale di pazienti non rispon ...


I pazienti che ricevono farmaci immunoterapici potrebbero sviluppare un pattern di risposta atipico, in cui inizialmente soddisfano i criteri di risposta convenzionali per la malattia progressiva, ma ...


L'immunoterapia mirata alla via PD-1 / PD-L1 è diventata l'opzione standard di cura nella gestione del carcinoma al polmone. Si pensa che l'espressione della proteina PD-L1 nel tumore del polmone sia ...


L'immunoterapia mirata all'asse PD-1 ha attività in diversi tipi di tumore. E’ stata stabilita l'attività e la sicurezza dell’inibitore PD-1, Pembrolizumab ( Keytruda ), nei pazienti con metastasi c ...